sabato 1 agosto 2009

Fresa estiva...

Buona serata cari ritorno dopo un paio di giorni di assenza a proporvi qualcosa propriamente estivo e tradizionale della mia terra..!riconducendomi a cocò di sale e peppe q.b. che ha proposto le freselle calabresi io vi propongo la 'frisa arriganata'...!!che è la versione più grande delle freselle..fatta col pane casareccio spaccato in due e messo in forno (quello a legna) a seccare fino a diventare un biscotto croccante...qui da noi si trovano migliaia di varianti nei market ma la versione che io preferisco e quella del pane casareccio! Ma visto che io non ho fatto le frese ma ciò che propongo è una ricetta con le frese vi devo spiegare il termine arriganata... :D perchè viene condita con abbondante olio e origano certo a casa mia ci aggiungiamo i pomodori il peperoncino..giusto per arricchirla un pò! E' buonissima per le serate estive come piatto unico o anche come antipasto volendo si possono utilizzare le freselle facendone una a persona..dovete sapere che nella piccola periferia dove vivo facciamo anche la sagra di questa specialità per accogliere i nostri turisti emigranti!!

1 fresa di pane casareccio
olio, origano, pomodori e peperoncino fresco q.b
1 pizz. di sale



Bagnare la fresa mettendola sotto l' acqua corrente fredda, non lasciarla troppo altrimenti perde la sua croccantezza, e scolarla..spezzettare i pomodori e il peperoncino e spargerli di sopra,condire con un pizz. di sale abbondante olio e abbondante origano..e mangiare...:-D






2 commenti:

Federica ha detto...

Ciao!ah quanto mi piace!! addirittura la sagra con queste prelibatezze!! wow deve essere veramente mooooolto piacevole!! baci!

FeF ha detto...

noi le chiamiamo "freselle arrecanate" ma così grandi non le ho mai viste...sai che buone!!!!!!
bacioni
Fiorella