domenica 5 luglio 2009

Torta fredda allo yogurt...a modo mio!



Quante volte abbiamo guardato la pubblicità della cameo estasiati...dicendo domani la compro!!!!!!io tante...però alla fine, non so perchè, non l ho mai fatto.. così l altro giorno mentre pensavo al dolce della domenica mi è venuto in mente che il mio boy mi dice sempre: 'perchè non fai una torta fredda come quella dell' altra volta però con la frutta???'...io onestamente nei dolci la frutta un pò la ometto sempre anche se solo di copertura, sono troppo golosa per rinunciare alle calorie ihihihihih...eh si vede :-( ....però come facevo a non accontentare la mia dolce gioia?!e costatando che io nel mio piattino la potevo benissimo togliere..mi sono detta 'quale meglio occasione per fare la torta di yogurt usando quella crema da tempo scritta sul ricettario e lasciata lì???'...però a dirla tutta nn ho rinuciato alle calorie e dopo aver letto gli ingredienti vi accorgerete perchè.........ihihih


senza torta gel:





Per la base:

200gr di biscotti secchi bianchi
200gr di biscotti secchi al cioccolato
200gr di burro fuso
gocce di cioccolato

Per la crema:

10gr di colla di pesce
375ml di yogurt alla frutta (io ho usato quello all' albicocca)
250ml di panna montata
4cuccchiai di zucchero a velo
1 bustina di vanillina

Per la decorazione:

frutta a piacere (io ho messo le pesche sciroppate in mancanza di altro)
1 bustina di tortagel chiara (pane angeli)
250 ml di acqua
3/4 cucchiai di zucchero



Tritare finemente i biscotti insieme, bianchi e neri, mescolarli con una forchetta al burro fuso un pò tiepido e ad una manciata di gocce di cioccolato (così le gocce si scioglieranno e renderanno il composto più morbido)..versare il composto sul fondo di una tortiera a cerniera apribile precedentemente ricoperta di carta forno e schiacciare bene col dorso di una forchetta o preferibilmente col batticarne rendendo il composto uniforme.Riporre in frigo per 30min.

Ammollare la gelatina in acqua fredda per 10min e preparare la crema mescolando lo zucchero a velo e la vanillina con lo yogurt. Sciogliere la gelatina in poca acqua calda e unirla allo yogurt. Montare la panna ben soda ed incorporarla al composto delicatamente, dal basso verso l' alto per non smontare..versare il tutto sulla base di biscotti e riporre in frigo per almeno 6ore io preferisco tutta la notte perchè più si lascia a rassodare meglio è.....!

Il giorno dopo attenzione nello sformare...bagnare la punta di un coltello e passarla sui bordi del dolce e sformare delicatamente..disporre la frutta tagliata a spicchetti o come piu vi piace e create la vostra decorazione..dopo di chè preparate il torta gel mescolando la gelatina con lo zucchero, diluire con l' acqua (o se avete usato frutta sciroppata, come me, potete sostituire l' acqua col succo) e portate ad ebollizione, lasciar addensare per 3/4 min. Far intiepidire e versare la gelatina sulla frutta in modo uniforme (nn come me che l' ho versata ad muzzum )...:-)...Riporre in frigo ancora fino al momento di servire!

Vi assicuro il gusto dolce della base si sposava perfettamente con quel gusto acidino dello yogurt....anche se le foto nn rendono e della decorazione non ne parliamo..al gusto era una vera bomba....!!!

con torta gel:

2 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ciao cara benvenuta nel mondo dei foodblogger:-)e da come vedo gia ci sono diverse bonta quindi prometti molto bene:-)bacioni imma

Pupina ha detto...

Freschissima!